Save The Children lancia l'allarme: molti ragazzini pubblicano in Rete foto hot in cambio di regali

Save The Children lancia l'allarme: molti ragazzini pubblicano in Rete foto hot in cambio di regali

Durante il la conferenza finale del progetto AGIRE, Save the Children Italia ha espresso preoccupazione per alcuni aspetti del rapporto tra giovani, giovanissimi e Internet; la prospettiva di facili guadagni indurrebbe i ragazzi a comportamenti spesso pericolosi.

Secondo l'associazione per la tutela dei minori, il fenomeno potrebbe già aver assunto dimensioni preoccupanti, si tratta però di un aspetto difficile da monitorare per via della delicatezza dell'argomento, ma le poche percentuali disponibili farebbero rabbrividire.

Continua dopo la pubblicità...

Il 14% dei giovani (e si parla in particolare delle ragazzine), avrebbero postato almeno una volta una propria immagine nuda sul web, spesso in cambio di una remunerazione; il dato crescerebbe invece fino a raddoppiare se si prende in considerazione la fascia di età compresa tra i 15 e i 17 anni.

Il problema sarebbe particolarmente grave in Italia dove, tra gli adulti e quindi tra i genitori, sarebbe diffusissima l'ignoranza del mezzo informatico e quindi l'incapacità di educare i più giovani ad un utilizzo responsabile della Rete e dei suoi strumenti.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.