Scuola: 100 milioni per i Lab 4.0

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteTiscali: Soru torna al comando del gruppo
  • SuccessivoAmazon: i sistemi per automatizzare gli imballaggi sono italiani
Scuola: 100 milioni per i Lab 4.0

STEM, cioè "Science, Technology, Engineering and Mathematics", queste le discipline per il quale il Ministero dell'Istruzione rappresentato da Marco Bussetti ha recentemente stanziato 100 milioni di euro, dei fondi ad hoc che dovrebbero portare alla creazione dei cosiddetti Lab 4.0 con cui accelerare il processo di digitalizzazione delle scuole italiane.

L'annuncio ufficiale dell'iniziativa è stato dato nelle scorse ore a Torino dove sono stati riuniti gli Stati Generali sull'Education di Confindustria, i fondi di prossima erogazione andranno in questo modo ad aggiungersi ai 35 milioni di euro già previsti dal Piano Nazionale Scuola Digitale e stanziati nel corso del dicembre dello scorso anno.

Continua dopo la pubblicità...

Come sottolineato al momento della presentazione, i Lab 4.0 non potranno funzionare adeguatamente senza il contributo di chi si occupa direttamente della formazione, per questo motivo il progetto comprende l'istituzione di una task force formata da 120 docenti che agiranno a livello territoriale con compiti di coordinamento e consulenza.

La sola formazione di questi operatori ha richiesto un investimento pari a 20 milioni di euro, ad essi viene affidato il compito di individuare le tecnologie e le dotazioni software e hardware necessarie per la configurazione di ambienti innovativi per la didattica, l'attuazione dei corsi e la creazione di nuove biblioteche dedicate ai contenuti digitali.

Lo stanziamento previsto per singolo istituto scolastico è pari a 35 mila euro da investire nella realizzazione dei Lab 4.0, altri 30 mila euro potranno essere utilizzati per la didattica e la formazione del personale. 3.7 milioni di euro sono stati già stanziati per la creazione di laboratori digitali nelle aree del Paese dove è più rilevante il fenomeno della dispersione scolastica.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.