Scuola: copiare non è mai stato così caro

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteCellulari: telefonare costa di più?
  • SuccessivoCrowdFundMe raccoglie capitali online per le startup

Un tempo quando si non si aveva voglia di studiare bastava copiare la versione di Latino o Greco, il compito di matematica o la tesina di Storia dal compagno più bravo, era sufficiente giusto qualche modifica per evitare di essere scoperti.

Ma cambiano i tempi e cambiano anche gli studenti, oggi non si copia più all'entrata di scuola dopo aver aspettato con ansia il secchione di turno. Su internet, per quelli che pensano di essere più "furbi" è già tutto pronto.

O almeno così è stato per un bel pò di ragazzi, prima che le Fiamme Gialle ponessero sotto sequestro ben sei siti internet in cui era possibile copiare veramente di tutto: traduzioni, compiti in classe, tesine, appunti e temi.

I ragazzi pensavano però di "scroccare" il materiale presente, invece si sono visti recapitare parcelle salate di importi pari anche a 150€. In effetti il contratto c'era e il servizio prevedeva un esborso, ma le clausole dell'onorario erano come al solito praticamente illegibili...

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.