Sempre più Italiani navigano in Rete

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteWikia, la Wikipedia del gossip e non solo
  • SuccessivoLimeWire si arrende: pagherà 105 milioni alle case discografiche

Audiweb ha recentemente reso disponibili i dati relativi ad una ricerca svolta intervistando un campione composto da 10 mila Italiani di età compresa tra gli 11 e i 74 anni; la rilevazione evidenzia una crescita del numero di navigatori nel Belpaese confermando una tendenza positiva che si protrae da alcuni anni.

Ad oggi 12,8 milioni di famiglie italiane disporrebbero di un collegamento alla Rete, una percentuale pari al 60% sul totale; in tutto sarebbero 34,4 milioni i nostri concittadini che hanno la possibilità di navigare, cioè il 70% dei componenti della fascia di età considerata.

Continua dopo la pubblicità...

Tenendo conto dei dati racolti nel corso dell'anno scorso, l'incremento sarebbe stato quindi pari al 7%, quasi 26 milioni di Italiani hanno navigato almeno una volta nel corso dell'Aprile 2011; è comunque ancora presto per affermare che l'analfabetismo informatico diffuso sia un problema superato.

Gli Italiani navigano prevalentemente da casa, ma aumenta anche il traffico prodotto dai luoghi di lavoro; per il momento la maggior parte dei navigatori sono uomini, navigano infatti il 73,6% dei maschi e il 69,5% delle donne, il gap sembra comunque destinato ad essere recuperato a breve.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.