Sequestrato Library.nu, la "Baia" degli e-book pirata

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteAumentati per sbaglio i prezzi dei brani di Whitney Houston
  • SuccessivoCrowdFundMe raccoglie capitali online per le startup
Sequestrato Library.nu, la "Baia" degli e-book pirata

E' ormai guerra aperta tra produttori di contenuti e piattaforme per il file sharing, l'ultima battaglia combattuta ha portato alla chiusura delle piattaforme Library.nu e iFile.it attraverso le quali venivano condivisi e scaricati milioni di e-book pirata.

Library.nu

Viva soddisfazione per la chiusura di questi servizi è stata espressa dai portavoce dell'Associazione Italiana Editori, per l'organizzazione esso sarebbe soltanto l'ennesimo passo importante verso la chiusura delle numerose biblioteche illegali presenti in Rete.

Da notare che il dominio Library.nu risulta essere ancora attivo, è invece il relativo sito ad essere sparito, chi tentasse di raggiungerne la home page vedrebbe il suo browser subire una redirezione verso Google Libri, che è invece una piattaforma totalmente legale.

Tutti i testi in formato digitale archiviati all'interno dei server che facevano capo ad iFile.it sono stati rimossi, tra di essi vi sarebbero stati oltre 4 mila titoli scritti nella nostra lingua.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.