Si chiude l'asta per le frequenze 4G

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteEutelia blocca il servizio per le numerazioni Skype
  • SuccessivoCrowdFundMe raccoglie capitali online per le startup
Si chiude l'asta per le frequenze 4G

Aggiudicato! Il martelletto del banditore è stato battuto sul tavolo e si è finalmente chiusa un'animatissima asta per l'assegnazione delle frequenze dedicate alle reti radiomobili di quarta generazione; nel complesso l'incasso per lo Stato dovrebbe essere pari a circa 4 miliardi di Euro.

Per quanto riguarda la banda da 800 Mhz, Telecom Italia, Wind e Vodafone sono riuscite ad aggiudicarsi 2 blocchi ciascuna; per i 1800 Mhz è stato assegnato un blocco per Vodafone, Telecom Italia e H3G, mentre per i 2600 Mhz sono andati 4 blocchi a H3G e Wind e 3 a Telecom Italia e Vodafone.

Continua dopo la pubblicità...

Telecom Italia e Vodafone sarebbero le due compagnie ad aver profuso il maggior sforzo economico spendendo 1,26 miliardi di Euro a testa, seguirebbero Wind con 1,12 miliardi e H3G con 305 milioni, quest'ultima però non si è aggiudicata blocchi sugli 800 Mhz.

Grazie all'ottimo andamento dell'asta, lo Stato sarebbe riuscito a incamerare circa 1,5 miliardi in più rispetto a quanto previsto dal piano di stabilità, il Ministro Romani avrebbe quindi assicurato che questa somma sarà utilizzata per finanziare il settore dell'ICT che, da qualche anno, sta patendo la crisi in modo particolarmente accentuato anche a causa della perenne mancanza di risorse.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.