Ora si licenzia anche a Silicon Valley

Ora si licenzia anche a Silicon Valley

La crisi economica che in questi giorni sta rallentando la crescita degli USA comincia ad allargare i suoi effetti a settori che fino ad ora sembravano immuni alle recessioni. Così anche a Silicon Valley si osserva una diminuzione della forza lavoro.

A pagare il conto più salato delle difficoltà aziendali sono in particolare gli impiegati della classe media, quelli con retribuzioni annue che vanno dai 30 mila agli 80 mila dollari.

Questo particolare settore d'impiego coinvolge all'incirca 50 mila lavoratori; gli indicatori mostrano una diminuzione del 5% a carico dei quadri intermedi con un coseguente aumento del personale collocato ai vertici e nei gradini più bassi delle aziende IT.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.