Si moltiplicano gli attacchi contro WordPress

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteThe Mask: l'ultima minaccia del cyber-spionaggio, forse la peggiore
  • SuccessivoChiuso Utopia, l'erede di Silk Road
Si moltiplicano gli attacchi contro WordPress

Secondo quanto segnalato dagli sviluppatori del servizio Wordfence, nel corso delle ultime ore sarebbe stato registrato un pesante incremento dei tentativi di attacco contro il CMS Open Source WordPress; nella maggior parte dei casi si tratterebbe di azioni mirate a violazioni Brute Force.

Tali tentativi sarebbero indirizzati in particolare verso due diversi obiettivi: le credenziali per l'accesso al Pannello di Amministrazione e le username e le password delle basi di dati; nel complesso il monitoraggio degli attacchi avrebbe rilevato un aumento dell'attività malevola di circa 8 volte superiore alla media.

Continua dopo la pubblicità...

Curiosamente, per quanto il fenomeno attuale sia sicuramente rilevante, esso non rappresenterebbe il tentativo di attacco più imponente delle ultime settimane, gli stessi analisti di Wordfence ne avrebbero identificato un altro 16 volte superiore alla media solo il mese scorso.

E' da sottolineare che in buona parte dei casi gli attaccanti non sono interessanti a danneggiare direttamente i siti Internet basati su WordPress, ma ad utilizzare le loro pagine per l'inoculazione di malware; per cui un utente potrebbe anche non accorgersi del fatto che il suo Blog sia stato violato.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.