Sicurezza: per Symantec Windows e Linux pari sono

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteCellulari: telefonare costa di più?
  • SuccessivoCrowdFundMe raccoglie capitali online per le startup

Secondo l'Internet Security Threat Report stilato da Symantec sulla sicurezza dei sistemi operatvi, Windows mostrerebbe un numero di vulnerabilità inferiore rispetto a quelle riscontrate negli SO Red Hat Linux e Mac OS X, ma nello stesso tempo avrebbe una maggiore propensione per quanto riguarda le vulnerabilità più gravi.

Parlando di numeri, negli ultimi sei mesi del 2006 in Rad Hat sarebbero state scoperte ben 208 falle; il numero scende a 43 per Mac OS X e a 39 per Windows. Ma se si vanno a leggere i dati relativi alle falle gravi queste diventano 12 per Windows, 2 per Red Hat e soltanto una per il sistema operativo della Apple.

Continua dopo la pubblicità...

Windows mostra però tempi di reazione più veloci, con 21 giorni in media per la distribuzione delle patch di sicurezza contro gli anche 66 di Red Hat. Và comunque considerato il fatto che i sistemi operativi della casa di Redmond sono i più esposti ad attacchi di tipo exploit zero-day, cioè sferrati prima della distribuzione degli aggiornamenti di sicurezza.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.