Silverlight 2 è anche per Linux

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteYouTube peggio di The Pirate Bay?
  • SuccessivoCrowdFundMe raccoglie capitali online per le startup
Silverlight 2 è anche per Linux

10 mesi di lavoro hanno permesso al team di Moonlight di rilasciare la seconda release della sua implementazione Open Source di Silverlight; il nuovo Moonlight è stato sviluppato a partire delle funzioni di Silverlight 3, rilasciato lo scorso luglio dai tecnici di Redmond.

In Moonlight versione 2 è stato integrato il modello di sicurezza CoreCLR in cui è presente una sandbox grazie alla quale sarà possibile limitare l'accesso alle risorse di sistema da parte di codici appositamente confezionati per perpetrare attacchi informatici.

Continua dopo la pubblicità...

Per la sandbox di Moonlight sono stati implementati tre livelli di sicurezza denominati nell'ordine: transparent, che corrisponde alla protezione più restrittiva, safe-critical che implica restrizioni moderate e critical che non prevede alcuna restrizione.

Grazie a Moonlight 2 dovrebbe essere possibile sviluppare applicazioni Silverlight anche sulle piattaforme Linux e Unix utilizzando la Silverlight Unix SDK è Mono, cioè l'implementazione rilasciata sotto licenza GPL del framework .NET.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.