Un sito invita a cancellarsi da Facebook

Un sito invita a cancellarsi da Facebook

Contro Facebook non si contano più le accuse di scarsa attenzione nei confronti della privacy degli utilizzatori; a questo proposito è recentemente sorto un movimento su Internet chiamato non a caso We're Quitting Facebook Today ("Oggi abbandoneremo Facebook").

Lo scopo dell'iniziativa è quella di promuovere un'abbandono di massa dal social network più grande della Rete, difficilmente il movimento riuscirà a coinvolgere tutti i 400 milioni di iscritti a Facebook dato che per ora gli aderenti sono poco più di 4 mila.

Continua dopo la pubblicità...

L'appuntamento è per il 31 di Maggio, data in cui è prevista la cancellazione degli account di coloro che hanno deciso di agire in protesta contro le politiche di Facebook per la tutela della privacy; per chi volesse aderire al movimento l'iscrizione è totalmente gratuita.

A dire la verità non sarebbe giusto affermare che i vertici del social network siano completamente indifferenti alle problematiche legate alla privacy, è però anche vero che fino ad oggi tutte le iniziative nate in seno a Facebook per discutere l'argomento non hanno portato ad alcun risultato.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.