Skype chiede scusa con 30 minuti gratis

Skype chiede scusa con 30 minuti gratis

Il black out che negli scorsi giorni ha "ammutolito" i telefoni di Skype non resterà inpunito, il gruppo che fa capo al client VoIP più utilizzato della Rete ha infatti deciso di "risarcire" la propria utenza mettendo a disposizione un voucher da 30 minuti di chiamate gratuite verso i fissi.

Dopo parecchie ore caratterizzate dall'impossibilità di effettuare comunicazioni attraverso Skype, la situazione era stata quasi completamente ripristinata durante la Vigilia di Natale per poi tornare alla normalità consentendo agli utenti di ricominciare il consueto utilizzo.

Continua dopo la pubblicità...

Ma quali sono stati i motivi di questo inaspettato black out? L'ipotesi più accreditata è quella di un malfunzionamento a carico di alcuni supernodi che avrebbero mandato in tilt l'intera Rete, insomma, il più classico dei problemi tecnici ma con gigantesche proporzioni.

Alcuni non escludono invece che il problema posso essere dovuto ad un vero e proprio attacco condotto da remoto da utenti malintenzionati; c'è addirittura chi ha ricollegato il malfunzionamento di Skype ad una reazione contro la recente "diaspora" di Wikyleaks da parte di PayPal (stessa proprietà di Skype).

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.