Skype e Fring sul piede di guerra

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteRIM promette un tablet BlackBerry con supporto per Flash
  • SuccessivoUn programmatore rivendica la proprietà di Facebook
Skype e Fring sul piede di guerra

Recentemente, il provider di servizi per la comunicazione mobile Fring ha annunciato il rilascio di un'applicazione con cui i suoi utenti hanno potuto effettuare videochiamate attraverso vari dispositivi tra cui anche l'iPhone 4 (sia WiFi che 3G) e i modelli basati su Android e Symbian.

Interpretando quanto affermato dai portavoce di Fring, l'applicazione avrebbe riscosso un successo inaspettato tanto da riuscire con difficoltà a far fronte alle richieste; a causa di ciò il fornitore si sarebbe trovato davanti alla necessità di limitare il supporto per Skype.

Inutile dire che il gruppo che fa capo al noto programma per le comunicazioni via VoIP non ha gradito molto le decisioni del provider; così Skype avrebbe negato a Fring la possibilità di ripristinare la connettività dei suoi utilizzatori.

Conclusione: quelli di Fring hanno definito gli uomini di Skype dei "codardi", in quel di Skype si sono invece affrettati a negare qualsiasi responsabilità sugli eventuali blocchi; molto probabilmente la vicenda è destinata a risolversi in qualche aula giudiziaria.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.