Lo smart working incentiva la spesa high tech

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteAnche il Giappone vuole una crypto di Stato
  • SuccessivoPaola Pisano: il Cloud italiano deve essere indipendente
Lo smart working incentiva la spesa high tech

Context ha reso disponibile un report dedicato ai consumi di dispositivi elettronici in Italia per capire quali siano le tendenze di acquisto in un periodo di ripresa delle attività dopo il lockdown dei mesi scorsi e di progressiva diffusione delle attività di smart working. Soprattutto quest'ultimo avrebbe sostenuto un mercato che non mancherebbe di presentare alcuni elementi di novità.

A questo proposito è interessante notare come la domanda di smartphone da parte dei nostri connazionali abbia registrato una flessione importante nel periodo in cui la mobilità personale era limitata in tutto il Paese, per poi riguadagnare velocemente il terreno perduto fino a vantare un incremento notevole misurabile oltre 37 punti percentuali.

Continua dopo la pubblicità...

Da notare che tale tendenza sarebbe stata osservata in vari Paesi del Mondo, dove oltre il 30% dei consumatori avrebbe espresso l'intenzione di dedicare agli smartphone un budget inferiore del 20% rispetto a quanto speso lo scorso anno. In linea generale sembrerebbe osservarsi un trend fortemente orientato al low budget a livello internazionale.

A manifestare il tasso di crescita più importante sarebbero stati i tablet PC (con un +64%), seguiti dai laptop (+62%), dalle cuffie (+54.5%), dalle applicazioni per la sicurezza (+30%), dalle cartucce d'inchiostro per le stampanti (+11%) e dai servizi (+9.4 punti). In calo invece le vendite di PC Desktop (– 29.8%) confermando una tendenza in atto da tempo.

L'incremento delle vendite starebbe maturando in concomitanza con quello degli acquisti online, ne consegue che nel breve e medio periodo le aziende produttrici potrebbero vantare un incremento del fatturato ma non dei profitti, almeno non nello stesso modo, per via della necessità di rafforzare i canali per la vendita e la distribuzione a distanza.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.