A Snowden è bastato un crawler per mettere a nudo l'NSA

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteInternet of things: oltre 6 milioni di oggetti connessi
  • SuccessivoDisattivazione a distanza per legge contro i furti di smartphone

Edward Snowden, ex agente segreto statunitense oggi universalmente noto per essere la "talpa" dello scandalo Datagate, avrebbe rivelato il modo in cui è riuscito ad entrare in possesso di alcuni documenti classificati custoditi nei computer dell'NSA (National Security Agency).

Nessun attacco da super-cracker, nessuna applicazione avanzata per il cyber spionaggio, per raggiungere il suo scopo il whistleblower più noto al Mmondo avrebbe utilizzato un semplice spider per l'indicizzazione di documenti dal prezzo particolarmente economico.

Continua dopo la pubblicità...

Tale programma sarebbe in grado di funzionare automaticamente una volta lanciato e appositamente configurato dall'utilizzatore, per cui Snowden si sarebbe risparmiato anche la fatica di dover passare ore e ore seduto davanti al proprio computer.

Quest'ulteriore aspetto dell'accaduto rappresenterebbe un ulteriore colpo per i vertici dell'NSA, ritenuta una delle agenzie per la sicurezza nazionale più efficienti del Pianeta, essa si dimostrerebbe facilmente penetrabile anche senza disporre di infrastrutture tecnologiche avanzate.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.