Solo dati indispensabili sui siti Web della PA

  • Facebook
  • Twitter
  • Linkedin
  • Email
Solo dati indispensabili sui siti Web della PA

Il Garante Privacy ha recentemente reso note le nuove Linee Guida per la trasparenza della Pubblica Amministrazione in Rete, esse prevedono l'obbligo di pubblicare sui siti Web esclusivamente dati esatti e indispensabili, vietano invece la diffusione di informazioni riguardanti la salute.

Tali norme, emanate in seguito al decreto legislativo n.33/2013, farebbero riferimento sia alla pubblicazione di informazioni che la PA deve pubblicare su Internet per questioni di trasparenza, sia agli obblighi di pubblicità degli atti amministrativi.

I dati dovranno essere quindi corretti, aggiornati e contestualizzati, precedentemente alla loro messa online le amministrazioni dovranno verificare con scrupolo che esista una qualsiasi norma di legge o regolamento che preveda l'obbligo della loro pubblicazione.

Secondo quanto indicato dal Garante non sarà inoltre consentita la pubblicazione di informazioni riguardanti aspetti privati dei cittadini come la loro vita sessuale o di dati sensibili relativi a proprietà come per esempio l'etnia, la religione e l'appartenenze partitica o politica.

Claudio Garau

Web developer, programmatore, Database Administrator, Linux Admin, docente e copywriter specializzato in contenuti sulle tecnologie orientate a Web, mobile, Cybersecurity e Digital Marketing per sviluppatori, PA e imprese.

Non perderti nessuna news!

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.

Oppure leggi i commenti degli altri utenti