Spamhaus boccia le email a pagamento

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedentePrevisto per giugno l'antivirus di Microsoft
  • SuccessivoCrowdFundMe raccoglie capitali online per le startup
Spamhaus boccia le email a pagamento

Spamhaus Project, una delle più celebri organizzazioni che si batte contro lo spam, ha clamorosamente manifestato la sua contrarietà all'idea di AOL e Yahoo! della email a pagamento, in quanto ritenuto un progetto non solo inutile ma anche pericoloso e controproducente.
Secondo il portavoce di Spamhaus, Richard Cox, questo progetto non solo deluderà le aspettative degli utenti, sempre più desiderosi di una Rete libera ed accessibile a tutti, ma non servirà nemmeno a combattere il fenomeno dello spam. L'idea di una mail prioritaria perchè a pagamento, aggiungiamo noi, potrebbe rivelarsi tanto pericolosa quanto iniqua garantendo "porte aperte" a chiunque abbia qualche dollaro da spendere!

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.