Startup: crescono le attivazioni online

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteTim Berners-Lee: una startup per la privacy
  • SuccessivoPayPal e Google Pay: addebiti per spese mai effettuate?

L'ultima edizione del Rapporto trimestrale di monitoraggio pubblicato dal MiSE (Ministero dello Sviluppo Economico) e realizzato in collaborazione con Unioncamere e InfoCamere evidenzierebbe un ulteriore incremento delle startup attivate online. Quelle censite al 31 gennaio dello scorso anno sarebbero state 2.769, 193 in più rispetto al quarto precedente.

L'attivazione online, possibile dal luglio del 2016, presenta diversi vantaggi tra cui la possibilità di non doversi avvalere di un notaio (con un risparmio che si aggira mediamente sui 2 mila euro) e un iter burocratico più rapido rispetto alle procedure tradizionali. La costituzione digitale è infatti gratuita e può essere effettuata tramite strumenti messi a disposizione dalla Camera di Commercio locale.

Continua dopo la pubblicità...

La Lombardia (con il 27.5%), il Veneto (11.1%) e il Lazio (10.9%) raccoglierebbbero da sole circa la metà delle giovani imprese attiviate online, andrebbe inoltre sottolineato il ruolo della città di Milano in grado di ospitare ben il 16.8% delle attività costituite tramite questa modalità. Interessanti anche le performance della Basilicata, dove l'attivazione online verrebbe scelta da più del 50% delle startup.

Meno interessati a questa opportunità sembrerebbero essere invece gli imprenditori di Umbria, Piemonte, Marche ed Emilia-Romagna, tutte regioni caratterizzate da un tessuto produttivo molto diffuso, mentre il dato italiano complessivo confermerebbe che le attivazioni online sarebbero state scelte in poco meno del 40% delle nuove costituzioni.

Ad incentivare la crescita delle attivazioni online vi sarebbe anche una riduzione dei tempi di attesa necessario per l'evasione di una pratica, questo tipo di costituzioni richiede infatti l'iscrizione ad un registro speciale. Nel corso dell'ultimo anno le tempistiche medie sarebbero passate da circa 34 giorni a meno di 23 giorni per singola richiesta.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.