Gli Studios contro la Google Tv

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteWindows Xp non sarà più preinstallato in nessun Pc
  • SuccessivoSteve Ballmer e le incognite su Windows 8
Gli Studios contro la Google Tv

Primi ostacoli per la Google Tv, se da una parte non sembra vi siano problemi a livello tecnico, dall'altra il discorso appare più complesso per quanto riguarda invece i contenuti, alcuni grandi studios televisivi statunitensi starebbero infatti esponendo più di una riserva relativamente a problemi inerenti la pirateria.

I nomi coinvolti in questo momento sono importanti, fra di essi vi è per esempio la Disney, la CBS, la NBC e la ABC, a questi potrebbe aggiungersi a breve anche la Fox che in per il momento è uno dei canali televisivi con maggiore audience negli USA.

Secondo i portavoce degli studios, Google Tv ad oggi non sarebbe in grado di garantire un sufficiente grado di sicurezza per la protezione dalla condivisione illegale dei contenuti trasmessi; a confermare le riserve da parte degli studios è una recente inchiesta da parte del Wall Street Journal.

I vertici dei canali televisivi al centro della vicenda sostengono che la Google Tv non fornirebbe blocchi abbastanza efficaci per limitare la fruizione di trasmissioni in violazione dei diritti d'autore, gli utilizzatori non sarebbero quindi incentivati alla fruizione di contenuti premium.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.