Symantec diffonde il terrore?

Symantec diffonde il terrore?

James Gross è il nome di un cittadino californiano che ha deciso di scatenare una Class Action contro la Symantec, una delle aziende leader nel settore della sicurezza informatica; secondo l'accusa il gruppo diffonderebbe appositamente la paura tra gli utenti per vendere più software.

Alla base della diatriba vi sarebbero in particolare tre applicazioni: Norton Utilities, PC Tools Registry Mechanic e PC Tools Performance Toolkit (la PC Tools è un controllata Symantec), tutte sospettate di essere degli scareware in mano al colosso capitanato da Enrique Salem.

Continua dopo la pubblicità...

In pratica, effettuando una qualsiasi scansione con le versioni di prova di questi strumenti, verrebbe troppo spesso segnalata la presenza di una minaccia; gli utenti, spaventati per i propri dati, verrebbero quindi convinti ad acquistare una soluzione Symantec completa per non correre ulteriori rischi.

Ad oggi l'azienda ha ancora rilasciato alcuna dichiarazione a riguardo, evidentemente la questione è al vaglio dei suoi legali che dovranno organizzare le opportune contromosse contro una particolare azione legale, la Class Action, che negli USA viene presa estremamente sul serio.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.