Taiwan conferma le voci sul'iPad Mini

La Casa di Cupertino sarebbe realmente intenzionata a commerciale un iPad di dimensioni ridotte per proporre sul mercato un'alternativa al Kindle Fire di Amazon? Secondo i fornitori taiwanesi dello stesso gruppo di Tim Cook la risposta sarebbe affermativa.

Nulla sarebbe stato confermato ufficialmente dalla casa medre, ma le indiscrezioni attaulmente circolanti parlano di una commessa da ben 6 milioni di esemplari che dovrebbe essere pronta per gli scaffali degli Apple Store entro il terzo trimestre dell'anno corrente.

Continua dopo la pubblicità...

Sembrerebbe inoltre acquistare credito la notizia secondo la quale Apple avrebbe affidato alla Samsung, paradossalmente una delle sue concorrenti più agguerrite, il compito di produrre i display da 7,86 pollici (contro i 9,7 dell'originale) dell'iPad Mini.

Il dispositivo dovrebbe essere venduto ad un prezzo compreso tra i 249 e i 299 dollari; è da ricordare che a suo tempo Steve Jobs si sarebbe dimostrato contrario alla realizzazione di un iPad in versione "economica", ma le sue affermazioni risalivano ad un periodo in cui il tablet di Cupertino non fronteggiava alcuna concorrenza.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.