Telecom e Fastweb. Le nostre TLC in mani straniere?

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteExaflood: nuotare in un mare di gigabyte
  • SuccessivoCrowdFundMe raccoglie capitali online per le startup
Telecom e Fastweb. Le nostre TLC in mani straniere?

Secondo il ministro dello Sviluppo economico, Pierluigi Bersani, il rischio che il settore telecomunicazioni di casa nostra finisca in mani straniere si fa sempre più concreto.
Dopo l'opa di Swisscom su Fastweb da qualche giorno, infatti, si parla anche di una ormai più che possibile uscita di Pirelli da Telecom, cosa che lascerebbe la porta aperta a diverse opzioni straniere circa il controllo del ex-monopolista dei telefoni.

Secondo il ministro, infatti, "l'ossatura dei nostri protagonisti industriali e finanziari non è in grado di raccogliere una sfida di questa portata". Il riassetto delle TLC, quindi, sarebbe cosa troppo grossa per essere affrontata da imprese italiane? Forse sì, tant'è che il ministro sembra già prepararsi alla possibile invasione: "diamo il benvenuto a chi viene in Italia ma gli ricordiamo che ci piacerebbe che applicassero le migliori pratiche europee nel competere e non venissero qui a imparare procedure stantie".

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.