Telecom Italia è pronta allo scorporo della Rete

Entro il prossimo 30 maggio il consiglio di amministrazione di Telecom Italia potrebbe prendere la decisione definitiva riguardante lo scorporo della Rete d'accesso; il risultato di tale operazione dovrebbe essere la creazione di una controllata chiamata Opac (Open Access).

La creazione della società figlia dovrebbe essere già cosa fatta, ma non tutti all'interno del board sarebbero d'accordo con la sua costituzione, in particolare vi sarebbero delle perplessità da parte dei dirigenti che fanno capo alla spagnola Telefonica.

Continua dopo la pubblicità...

Questi ultimi infatti avrebbero espresso delle perplessità relativamente all'impatto che Opac potrebbe avere sule decisioni degli azionisti, questo perché la costituzione di una controllata potrebbe rappresentare un preludio ad una cessione della Rete a terzi.

Nel complesso Opac dovrebbe avere un valore stimato tra i 13 e i 16 miliardi di Euro, dovrebbero però essere prese in considerazione anche le eventuali passavità che, in una situazione di divisione dai capitali di Telecom Italia, potrebbe limitare la possibilità di effettuare investimenti.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.