Telegram down oggi: segnalazioni di problemi in Italia per l'app di messaggistica

  • Facebook
  • Twitter
  • Linkedin
  • Email
  • CommentaScrivi un commento
  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteAttacco informatico alle Ferrovie: biglietterie bloccate a causa di un ransomware
  • SuccessivoWindows 11: una notifica per l'hardware non supportato
Telegram down oggi: segnalazioni di problemi in Italia per l'app di messaggistica

Oggi, 23 marzo 2022, giornata "nera" per la tecnologia: dopo il down di Instagram e l'attacco hacker alle ferrovie arrivano segnalazioni di problemi anche per la nota app di messaggistica Telegram. Su Twitter, infatti, si sono moltiplicati i tweet con hashtag #Telegramdown.

A quanto si apprende il problema avrebbe raggiunto il suo apice tra le 18:00 e le 19:00 di oggi, rientrando in serata quando la situazione è sembrata tornare alla normalità, con il flusso dei messaggi nuovamente operativo.

Telegram down del 23 marzo 2022

Scorrendo le segnalazioni raccolte dal sito Downdetector, i problemi avrebbero riguardato sia l’invio che la ricezione dei messaggi mediante Telegram.

Un problema localizzato in Italia: attraverso VPN Telegram funziona regolarmente

Alcuni utenti sarebbero riusciti ad aggirare le problematiche mediante l'utilizzo di VPN cosa che lascia intuire che il problema nell'utilizzo di Tlegram fosse limitato alla Rete Italiana (in particolar modo Vodafone).

I sospetti di un attacco russo

Ovviamente in questo periodo non si può non pensare ad un attacco legato alla crisi Ucraina. E' bene ricordare, infatti, che Telegram è lo strumento più utilizzato per aggirare la censura del Cremlino e che Pavel Durov, fondatore di Telegram, è da sempre sulla "lista nera" di Putin per non essersi mai piegato alle politiche dello "zar".

Massimiliano Bossi

Stregato dalla rete sin dai tempi delle BBS e dei modem a 2.400 baud, ho avuto la fortuna di poter trasformare la mia passione in un lavoro (nonostante una Laurea in Giurisprudenza). Convintamente "nerd", sono il fondatore di MRW.it e mi occupo quotidianamente di tecnologia e nuovi media digitali da più di vent'anni.

Non perderti nessuna news!

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.

Oppure leggi i commenti degli altri utenti