Telegram Premium a 4.99 euro al mese

  • Facebook
  • Twitter
  • Linkedin
  • Email
Telegram Premium a 4.99 euro al mese

L'imminente arrivo della versione a pagamento di Telegram sarebbe stato ormai confermato, salvo modifiche dell'ultimo minuto il suo nome dovrebbe essere "Telegram Premium" mentre per quanto riguarda il prezzo si parla di 4.99 dollari al mese che dovrebbero diventare 4.99 euro al mese nel mercato europeo e quindi anche in Italia.

Le prime anticipazioni riguardo a questa nuova formula sono state diffuse il mese scorso, ma alcuni utenti hanno potuto analizzarne le caratteristiche grazie alla release per i betatest che è stata rilsciata per il sistema operativo Android. Novità anche per la versione gratuita che conserverà le feature attuali ma potrebbe mostrare dell'advertising.

Per chi dovesse decidere di attivare una sottoscrizione premium il limite massimo per i supergruppi e i canali passerà da 500 a mille, quello delle GIF salvate da 200 a 400 e quello delle chat in cartella da 100 a 200. Aumentano anche le chat pinned (che passano da 5 a 10), le cartelle (da 10 a 20), gli sticker preferiti (da 5 a 10) e i link pubblici su canali e supergruppi (da 10 a 20).

Telegram Premium consentirà inoltre di effettuare la conversione dei messaggi vocali in messaggi testuali, di commentare i contenuti con delle reaction che non sono disponibili nella versione standard, di modificare l'icona dell'applicazione e, forse la novità più importante dal punto di vista della condivisione, di caricare file fino a ben 4 GB.

Da segnalare anche le funzionalità dedicate all'archiviazione automatica, alla possibilità di utilizzare degli avatar animati e alla definizione di una cartella predefinita per la gestione delle chat. Come è lecito attendersi dalla variante premium di un servizio, anche i questo caso gli utenti pagamenti potranno utilizzare la piattaforma senza visualizzare annunci pubblicitari.

Claudio Garau

Web developer, programmatore, Database Administrator, Linux Admin, docente e copywriter specializzato in contenuti sulle tecnologie orientate a Web, mobile, Cybersecurity e Digital Marketing per sviluppatori, PA e imprese.

Non perderti nessuna news!

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.

Oppure leggi i commenti degli altri utenti