Torrentz chiude i battenti

Torrentz chiude i battenti

Torrentz, noto motore di ricerca dedicato al reperimento di file Torrent, è stato chiuso; attualmente non sarebbero disponibili dettagli riguardanti le motivazioni che hanno portato a questa decisione, soprattutto in considerazione del fatto che la piattaforma era ormai considerata un vero e proprio punto di riferimento per il file sharing.

Torrentz non ha mai messo a disposizione direttamente file Torrent, lavorando come un comune search engine si è invece sempre limitato ad indicizzarli; sembrerebbe quindi da escludere che dietro alla chiusura del progetto vi possano essere state delle azioni legali, quasi certamente la dismissione non sarebbe avvenuta in seguito ad un'ordinanza da parte delle autorità giudiziarie.

Continua dopo la pubblicità...

La piattaforma era online dal 2003 e aveva continuato a lavorare senza particolari problemi fino ad oggi, la sua storia è stata infatti molto diversa da quella di altri progetti simili, come per esempio The Pirate Bay e KickassTorrents, che invece hanno dovuto affrontare vicissitudini legali anche particolarmente pesanti.

I gestori del progetto hanno lasciato un messaggio in Home Page: "Torrentz was a free, fast and powerful meta-search engine combining results from dozens of search engines" che sottolinea chiaramente l'intento di abbandonare il motore di ricerca al suo destino ma di fatto non offre alcuna spiegazione. Il modulo per le query risulta inoltre non funzionante.

Come altre realtà dedicate ai Torrent anche Torrentz ha avuto a che fare con organizzazione quali la RIAA (Recording Industry Association of America) ma fino ad oggi senza conseguenze particolari; è quindi possibile che i suoi responsabili abbiano optato per una dismissione ritenendo di non dover sfidare ulteriormente la fortuna.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.