Trafugato il dossier sulle violazioni della privacy

Come anticipato qualche settimana fa, Federprivacy ha recentemente presentato i dati ottenuti tramite una rilevazione dedicata al rispetto della privacy degli utenti da parte delle aziende operanti sul Web; un dossier che il Garante potrebbe utilizzare per erogare sanzioni anche molto pesanti.

Ora, il computer contenente tale report sarebbe stato recentemente rubato da mani rimaste ignote a Milano, il furto dovrebbe essere avvenuto in seguito ad un'effrazione a danno di un'automobile, il tutto a pochi passi dal Palazzo di Giustizia del capoluogo lombardo.

Continua dopo la pubblicità...

L'accaduto sarebbe stato già confermato tramite un tweet pubblicato dall'account della Federprivacy; nel dossier dovrebbero essere presenti i nomi di 1.690 contravventori potenzialmente multabili, secondo alcune indiscrezioni tra questi ultimi vi sarebbero alcune realtà importanti della Rete nostrana.

Il Garante per la tutela dei dati personali Antonello Soro sarebbe comunque già in possesso di una copia del rapporto, si ipotizza che attraverso di esso l'Authority avrebbe le prove necessarie per comminare non meno di 24 milioni di euro in sanzioni.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.