Il tramonto degli SMS preoccupa i gestori telefonici

Una recente rilevazione svolta da Ovum rivelerebbe un utilizzo sempre più limitato degli SMS come mezzo di comunicazione, d'altra parte si farebbero prepotentemente largo nuovi media come per esempio i messaggi scambiati tramite social network.

Tale fenomeno preoccupa non certo gli utenti, che dispongono di numerose alternative spesso più convenienti, ma coinvolge gli operatori di telefonia che potrebbero presto perdere una fonte di guadagno fino a qualche tempo fa considerata sicura.

A chiarire l'andamento di questo particolare comparto sarebbe una cifra particolarmente elevata, quella relativa ai mancati guadagni derivanti dagli SMS nel corso dell'anno passato: un calo pari a circa 14 miliardi di dollari; il 9% in termini percentuali.

Tale andamento preoccupa i provider per via del fatto che fino ad ora gli SMS sarebbero stati la loro principale fonte di guadagno, la diffusione di Apps dedicate alla messaggistica potrebbe quindi determinare un perido di forte crisi per l'intero comparto.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.