Il tramonto degli SMS?

Negli ultimi anni una delle caratteristiche salienti dei periodi festivi di Natale e Capodanno è stata la gran mole di SMS d'auguri generata dai vari possessori di cellulari e smartphone; questo fenomeno starebbe ora presentando il primi segnali di declino.

Il calo nel numero di messaggini inviati non riguarderebbe tutti i Paesi, ma in alcuni sarebbe particolarmente accentuato, per contro si osserverebbe un costante aumento dei post su Facebook e dei Tweets sulla piattaforma di microblogging Twitter.

Continua dopo la pubblicità...

In alcune nazioni, come per esempio la Finlandia, i segni del declino degli SMS sarebbero già estremamente evidenti, gli analisti prevederebbero inoltre che un fenomeno molto simile potrebbe riguardare anche gli Stati Uniti nel corso del prossimo biennio.

A pagare quest'importante cambiamento in atto saranno con tutto probabilità le stesse compagnie telefoniche, si pensi infatti che secondo le stime attuali circa un quinto del loro fatturato annuale verrebbe generato dalla sala circolazione degli SMS.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.