Tre computer degli anni d'oro si sfidano a Torino

L'Aula Magna del prestigioso Politecnico di Torino sarà oggi il palcoscenico di una disfida all'ultimo cricuito integrato tra tre computer realizzati decenni fa che dovranno mettere alla prova le loro (un tempo) strablianti capacità di calcolo fino alla vittoria o alla sconfitta finale.

Per la precisione i concorrenti in gara sono: il Programma 101 prodotto da Olivetti in Italia nel 1965, l'Apple-1 targato Apple Computer realizzato negli Stati Uniti nel 1976 e l'Amstrad CPC della casa produttrice omonima cha ha avuto i suoi natali nel Regno Unito A.D. 1984.

Continua dopo la pubblicità...

In palio per il vincitore c'è l'ambito titolo di "Campione di Bit", per conseguirlo e lasciarsi alle spalle gli altri partecipanti sarà necessario risolvere alcuni complicati quesiti basati sul calcolo algebrico, formule matematiche e articolati rompicapo digital ludici.

A vincere sarà naturalmente il computer che riuscirà a terminare i compiti assegnati nel più breve tempo possibile; l'organizzazione dell'evento è stata possibile grazie al lavoro dei tecnici del Politecnico di Torino, dell'azienda torinese Basicnet e del il Laboratorio-Museo [email protected] di Ivrea.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.