Trending Content anche su LinkedIn

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteDal 31 marzo attive le regole Agcom contro la pirateria
  • SuccessivoL'Unione Europea boccia l'Agenda Digitale italiana
Trending Content anche su LinkedIn

Il social network professionale LinkedIn ha introdotto il supporto per i Trending Content nella propria piattaforma, essi consentiranno di reperire velocemente i contenuti maggiormente consultati attraverso il servizio, cioè quelli in grado di indirizzare gli andamenti di domanda e offerta di lavoro.

Più o meno come accade per i Trending Topic di Twitter, anche i trending content veranno proposti all'interno di una classifica che, auspicabilmente, avrà però un carattere meno generalista e sarà concentrata su tematiche altamente specialistiche (cloud computing, dispositivi mobili..).

Continua dopo la pubblicità...

Grazie a questa innovazione sarà possibile individuare anche coloro che influenzano maggiormente le discussioni, i contributi e la definizione dei profili all'interno del network; da ciò dovrebbe conseguire un più alto livello di condivisione tra gli utenti iscritti al servizio.

Nel quadro di tale iniziativa si inserisce anche la funzionalità denominata Content Marketing Score, una feature appositamente concepita per la misurazione del livello di coinvolgimento degli utenti rispetto agli aggiornamenti sponsorizzati e alle pagine create dalle aziende.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.