Trimestrale in calo per Samsung

La trimestrale presentata in questi giorni agli azionisti dal colosso sudcoreano Samsung sarebbe stata la peggiore dell'ultimo biennio, l'azienda infatti avrebbe registrato un profitto pari a 4.5 miliardi di dollari al quale corrisponderebbe un decremento del 19.5%.

Tale risultato negativo sarebbe stato ottenuto nonostante il mercato dei dispositivi mobili abbia registrato un'ulteriore crescita nel corso dello stesso periodo dell'anno: parliamo di un +23% che in numeri assoluti corrisponderebbe a 295 milioni di esemplari venduti.

Continua dopo la pubblicità...

In realtà però a pesare sui bilanci del gruppo di Seul sarebbe stato in particolare il tasso di cambio eccessivamente sfavorevole tra won e dollaro che, secondo gli analisti finanziari, avrebbe contribuito per non meno di mezzo miliardo di dollari al calo registrato.

Nel complesso la Samsung sarebbe comunque riuscita a commercializzare non meno di 95 milioni di device nel periodo compreso tra aprile e giugno 2014, l''80% di questi dispositivi sarebbe stato composto da smartphone; la quota di mercato del gruppo avrebber perduto in ogni caso circa 4 punti percentuali.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.