I Tweet su Bin Laden gli costano il crack del blog

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteBing sarà il motore di ricerca per i BlackBerry
  • SuccessivoCrowdFundMe raccoglie capitali online per le startup

Sohaib Athar è il nome di un programmatore residente in Pakistan fino a pochi giorni fa sconosciuto ai più, è poi è arrivata la fama mondiale per via del fatto di essere stato l'uomo che ha informato il Mondo tramite Twitter sul raid che ha portato all'uccisione di Osama Bin Laden.

Secondo quanto riportato da PcWorld, il sito dell'informatico veniva attaccato proprio nel momento in cui egli pubblicava i Tweet relativi all'importante avvenimento; Athar gestisce infatti un blog, Reallyvirtual.com, basato sul CMS WordPress.

Lo stesso programmatore ha ammesso di essere parzialmente responsabile della vicenda, egli aveva infatti in programma di effettuare quanto prima un aggiornamento di sicurezza a carico del proprio server, ma non aveva ancora avuto il tempo di farlo.

Aggiornando praticaemente in tempo reale gli utenti di Twitter, Athar ha raccolto ben 76 mila followers, la fama però gli è forse costata a livello professionale avendo dimostrato, nel caso del crack, di non essere un programmatore coscienzioso.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.