Twitter osservato speciali della CIA

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedentePer una sentenza spagnola il P2P non danneggia le major
  • SuccessivoCrowdFundMe raccoglie capitali online per le startup

I servizi segreti degli Stati Uniti d'America starebbero monitorando con attenzione le modalità di partecipazione degli utenti sul sito per il microblogging più noto della Rete, Twitter; questa attività sarebbe svolta "fisicamente" da degli analisti della CIA (Central Intelligence Agency).

La sede fisica per lo "spionaggio" dei Tweets sarebbe una non tanto conosciuta cittadina del Nord della Virginia, chiamata McLean; qui un gruppo di "agenti/bibliotecari " lavorerebbe presso l'Open Source Center leggendo fino a 5 milioni di twets al giorno.

Ma tra gli osservati speciali di questo gruppo di 007 analisti vi sarebbe anche il social network più grande della Rete, Facebook, inoltre, in quel di McLean si svolgerebbe una fervente attività di controllo a carico dei blog, delle chat e dei siti Internet più frequentati.

L'Open Source Center sarebbe nato per volere della stessa Casa Bianca in seguito all'attentato contro le Torri Gemelli dell'11 settembre 2011, tutti gli aggiornamenti sulle attività sospette verrebbero comunicate direttamente al presidente Barack Obama.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.