Twitter presenta Periscope

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteDall'F8 sbucano i video a 360° e nuove soluzioni per l'Internet delle Cose
  • SuccessivoCrowdFundMe raccoglie capitali online per le startup
Twitter presenta Periscope

Il colosso del microblogging Twitter ha recentemente presentato la piattaforma Periscope, un nuovo servizio dedicato alla realizzazione e alla condivisione di filmati in diretta streaming; non serve di certo un'analisi di mercato per capire che questa iniziativa rappresenta una sfida diretta ad un'applicazione come Meerkat tra l'altro non particolarmente datata.

Sostanzialmente Periscope permette agli utenti di lanciare uno streaming video live tramite smartphone e tablet semplicemente inviado una segnalazione a tutti i propri followers; in alternativa si avrà la possibilità di agire per esclusione selezionando soltanto un gruppo di utilizzatori ai quali mostrare il filmato realizzato.

Continua dopo la pubblicità...

Fatto questo, tutti gli utenti che decideranno di visualizzare il video potranno postare i propri commenti a riguardo; Periscope è disponibile per il momento sull'App Store della Casa di Cupertino per il sistema operativo iOS, è comunque molto probabile che l'adattamento per Android venga rilasciato nel corso dei prossimi giorni.

A questo punto resta da vedere quale sarà la reazione a questa novità da parte dei responsabili del progetto Meerkat, soprattutto in considerazione del fatto che la startup che fa capo all'applicazione ha ricevuto finanziamenti per ben 12 milioni di dollari nei giorni scorsi; l'avvento di Periscope potrebbe rappresentare un disincentivo per gli investitori.

E' inoltre da segnalare che tra le funzionalità di Meerkat ve n'è una appositamente ideata per la sincronizzazione con Twitter (permettendo per esempio l'invio di notifiche), features che (secondo indiscrezioni) sarebbe stata limitata dagli sviluppatori di Jack Dorsey e soci proprio in vista del lancio di Periscope.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.