Twitter: Tip Jar per le mance

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteGoogle promuove l'autenticazione a 2 fattori
  • SuccessivoiOS: gli utenti rifiutano il tracciamento
 Twitter: Tip Jar per le mance

Tip Jar è una nuova soluzione per la monetizzazione introdotta nelle scorse ore da Twitter nelle release per Android e iOS ma per ora unicamente nella localizzazione in lingua Inglese. A renderla particolarmente interessante è il fatto che essa non richiede alcuna azione particolare la parte di chi la utilizza per finanziarsi, si tratta infatti di una vera e propria variante digitale del classico "barattolo delle mance".

Da questo punto di vista Tip Jar si differenzia da altri strumenti come Patreon o OnlyFans che hanno l'obbiettivo di premiare i creator in cambio di contenuti, Jack Dorsey e soci hanno deciso di permettere a chiunque di raccogliere denaro o di inviare il proprio sostegno economico ad un altro utente per il solo fatto di essere iscritto al Sito Cinguettante.

Questo avverrà però in futuro perché per il momento tale funzionalità è ancora in fase di sperimentazione ed è attiva soltanto per un gruppo selezionato di utilizzatori scelti tra organizzazioni senza scopo di lucro, giornalisti e creatori di contenuti che potrebbero essere le categorie più interessate a ricevere le "mance" concesse tramite Tip Jar.

La possibilità di ricevere donazioni favorirà i contenuti di qualità

L'idea di creare una feature non esclusiva nascerebbe dall'esigenza di stimolare la produzione di contenuti di qualità presso tutta l'utenza di Twitter, appare infatti abbastanza chiaro che comunque, nel lungo periodo, a ricevere la maggior parte delle donazioni saranno coloro che riusciranno ad offrire qualcosa che convinca gli altri iscritti a sostenerne l'attività.

Continua dopo la pubblicità...

Ad oggi il social network non sembrerebbe intenzionato a trattenere alcuna commissione sulle transazioni effettuate tramite Tip Jar, queste ultime vengono gestite esternamente attraverso piattaforme già collaudate come per esempio Patreon, Paypal, la piattaforma di social Pay Venmo, il servizio musicale Bandcamp e il servizio per il mobile payment Cash App.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.