Ubuntu pensa ai tablet

Ubuntu pensa ai tablet

Dopo una fortunata incursione nei netbook che registra ancora ottimi risultati, Ubuntu potrebbe presto diventare un sistema operativo anche per i tablet; per ora non è pervenuta dalla Canonical alcuna notizia ufficiale ma sono state diffuse indiscrezioni attendibili.

A rivelare le intenzioni del gruppo che promuove il progetto Ubuntu è stato Chris Kenyon, vice presidente per i servizi agli OEM, che ha chiaramente parlato di una release della distribuzione appositamente adattata per l'utilizzo su dispositivi tablet.

La Canonical è particolarmente interessata al settore del mobile, un pò perché il mercato dei Pc è difficilmente penetrabile e un pò perché l'azienda mira alla diffusione del servizio on line Ubuntu One per lo storage in Rete e il download musicale.

La versione di Ubuntu per Tablet dovrebbe essere una via di mezzo tra l'attuale release pensata per i computer netbook e la distribuzione 10.10 che dovrebbe essere presto disponibile per la comunità degli utilizzatori.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.