UE: 50 milioni di Euro per il 5g

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteStop al telelavoro. Yahoo! non intende giustificarsi
  • SuccessivoInternet Explorer 10 anche su Windows 7

Non soltanto l'Italia ma l'intera Europa soffre di un grave ritardo strutturale per quanto riguarda il supporto alle reti LTE (Long Term Evolution o 4g), una carenza in termini di innovazione che rende il Vecchio Continente tecnologicamente molto più arretrato degli USA.

Il treno dell'LTE sembrerebbe ormai perduto, ma forse c'è ancora tempo per arrivare puntuali con lo stadio successivo, per questo motivo l'Unione Europea avrebbe deciso di stanziare finanziamenti per 50 milioni di Euro per la creazione di infrastrutture dedicate al 5g.

Continua dopo la pubblicità...

Non si tratterebbe soltanto di un problema di velocità nelle comuncazioni, ma anche di una questione inerente la capacità di gestire un quantità di traffico dati sempre crescente da dispositivi mobili; ad oggi non è dato sapere quanto smartphone e tablet "peseranno" in futuro sulle reti comunitarie.

L'obiettivo della Commissione per l'Agenda Digitale capitanata da Neelie Kroes sarebbe quello di completare entro il 2020 tutti i lavori necessari per dotare i cittadini degli stati membri di un accesso diffuso all'ultrabanda per la navigazione.

  • Argomenti:

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.