La UE aderisce all'ACTA

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteMotorola denuncia Apple con il benestare di Google
  • SuccessivoCrowdFundMe raccoglie capitali online per le startup
La UE aderisce all'ACTA

La Commissione Europea è recentemente entrata a far parte del gruppo di soggetti firmatari dell'ACTA (Anti-Counterfeiting Trade Agreement), un accordo a carattere internazionale concepito con l'obbiettivo di combattere in modo sempre più feroce la pirateria digitale.

Tale adesione non avrebbe però mancato di suscitare alcune polemiche, dietro l'ACTA infatti molti vedrebbero un progetto basato su principi, inadatti alla natura della Rete, per i quali il sacrificio delle libertà personali sarebbe un prezzo inevitabile per consentire la tutela dei diritti d'autore.

In tempi di SOPA (Stop Online Piracy Act) e PIPA (Protect IP Act), senza parlare del nostrano "emendamento Fava", il sospetto potrebbe essere più che legittimo; mai come oggi Internet ha dovuto combattere contro così tanti tentativi di "normalizzazione".

In ogni caso la firma della Commissione Europea va vista per ora soltanto come un atto dal valore simbolico, infatti, date le diverse posizioni dei vari stati membri della UE riguardo al tema della difesa del copyright, difficilmente essa si tradurrà velocemente in una normativa.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.