UE: Microsoft non è sotto indagine per Windows RT

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteFusion Drive, lo storage secondo Apple
  • SuccessivoCrowdFundMe raccoglie capitali online per le startup
UE: Microsoft non è sotto indagine per Windows RT

Joaquin Almunia, Commissario Europeo per la concorrenza, avrebbe affermato che, contrariamente alle voci che si erano diffuse nelle scorse ore, attualmente la casa di Redmond non sarebbe al centro di un'inchiesta per il sistema operativo Windows RT utilizzato sul tablet Surface.

Ad essere invece in corso sarebbe un'indagine che, per l'ennesima volta, riguarderebbe il browser Web Internet Explorer; l'attenzione dell'antitrust sarebbe concentrata in questo caso sulla versione 10, quest'ultimo dovrebbe essere infatti il programma di navigazione di default su RT.

Il problema starebbe nel fatto che IE10 verrebbe immediatamente presentato come il browser predefinito per la piattaforma, inoltre, i vendor degli altri browser dovrebbero fare i conti con alcune limitazioni per proporre le proprie applicazioni sul sistema di Microsoft.

Windows RT sarebbe in pratica una variante di Windows 8 per i tablet, le due piattaforme hanno numerosi punti in comune ma molte delle applicazioni installabili sul secondo non sarebbero compatibili con il primo; Steve Ballmer e soci potrebbero quindi difendere le proprie scelte sulla base di esigenze di carattere tecnico.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.