UE: i motori ricerca sono responsabili dei dati personali nelle SERP

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteAmazon Coins per gli acquisti anche in Italia
  • SuccessivoFacebook è pronta a sbarcare in Cina?
UE: i motori ricerca sono responsabili dei dati personali nelle SERP

Secondo una recente sentenza emessa dai giudici della Corte dell'Unione Europea, i motori di ricerca dovrebbero essere ritenuti responsabili del trattamento dei dati personali degli utenti anche nel caso in cui essi siano stati postati da terzi.

Rispondendo all'instanza di un cittadino spagnolo, la Corte avrebbe stabilito il diritto di un utente di richiedere la rimozione di un link e dei contenuti ad esso collegati nel caso in cui questi facciano riferimento ad informazioni personali che egli non desidera siano visualizzabili in Rete.

Continua dopo la pubblicità...

Nello stesso modo, agli utenti sarebbe stata concessa la possibilità di richiedere l'intervento delle autorità nel caso in cui i gestori di un motore di ricerca rifiutino di operare la rimozione richiesta; a sua volta l'autorità interpellata potrà imporre d'ufficio tale cancellazione.

I giudici avrebbero quindi esortato i gestori ad adottare misure finalizzate a trovare un equilibrio tra rispetto della privacy (anche per coloro che non desiderano vedere il proprio nome scritto in Rete) e diritto all'informazione per tutti gli utenti.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.