UE: nuove regole per il commercio elettronico

L'Unione Europea sembra fortemente interessata a dettare nuove regole che rendano più sicuro, più economico e più alla portata di tutti un settore in continua crescita come quello dell'e-commerce.

Le nuove regole dovrebbero tutelare i cittadini da eventuali truffe, mancate consegne e ritardi, inoltre, sarà necessario uniformare i prezzi di tutti i prodotti venduti all'interno del territorio UE.

Al momento ben 180 milioni di Europei intraprendono anche solo sporadicamente nell'arco di un anno l'acquisto di oggetti on line con un spesa che si aggira attorno agli 800 Euro pro-capite.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.