La UE vuole rendere obbligatori i caricabatterie micro-USB

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteMicrosoft: ecco come abbiamo eliminato la schermata blu
  • SuccessivoCrowdFundMe raccoglie capitali online per le startup
La UE vuole rendere obbligatori i caricabatterie micro-USB

Da anni, ma fino ad ora non con grande succeso, l'Unione Europea sta conducendo una battaglia per obbligare i produttori ad utilizzare uno standard unificato per la realizzazione dei caricabatterie; ora la situazione potrebbe cambiare in seguito ad una nuova proposta.

L'idea sarebbe in pratica quella di vincolare le case madri alla comercializzazione di dispositivi basati sulla connessione tramite micro-USB; in questo modo si risolverebbe il problema relativo al reperimento di un formato che possa venire incontro alle esigenze di aziende e consumatori.

Continua dopo la pubblicità...

Il concetto di interoperabilità dei supporti per l'alimentazione diventa sempre più importante ora che i disposiivi mobili (smartphone, tablet, player multimediali..) sono sempre più diffusi; l'utilizzo di un unico caricabatterie potrebbe semplificare concretamente la vita degli utenti.

Secondo la UE, l'adeguamento agli standard dovrebbe essere possibile senza alcun onere per l'acquirente, ciò però non sarebbe sempre vero, come nel caso dei connettori di Apple che possono essere adattati al formato micro-USB soltanto comprando separatamente l'apposito componente.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.