E' ufficiale: Virgilio.it chiude!

Il sito Affari Italiani ha riportato oggi una notizia che in un certo senso sconvolge la Internet italiana: da un comunicato ufficiale rilasciato da Ramon Grijuela, amministratore delegato di Matrix (società del gruppo Telecom Italia), in occasione dello IAB Forum, la società ha annunciato la propria decisione di chiudere il notissimo portale Virgilio.it

La scelta rientra in un piano di riassetto del settore internet della società che ha deciso di puntare sul solo brand Alice che riassorbirà al suo interno lo stesso Virgilio di cui rimarrà il solo motore di ricerca.
Il nuovo Alice sarà uno spazio online multidevice, raggiungibile indifferentemente da qualunque terminale, sia esso un pc, un telefonino o una tv e, molto probabilmente, si presenterà come un portalone generalista sullo stile dell'attuale Virgilio.

Continua dopo la pubblicità...

Nato a metà degli anni '90, Virgilio chiuderà i battenti dopo 10 anni di onorata presenza sul Web lasciando, comunque, un vuoto nei monitor dei tanti italiani che hanno scoperto il Web anche grazie alle sue pagine ed ai suoi servizi.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.