USA: Internet Low Cost per i più poveri

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteGoogle +1 è anche per le immagini
  • SuccessivoCrowdFundMe raccoglie capitali online per le startup

Anche nomi importanti dell'high tech come per esempio quello della Microsoft parteciperanno ad un progetto denominato Connect-to-Compete e fortemente voluto dalla FCC (Federal Communications Commission), cioè l'agenzia USA per il controllo delle comunicazioni.

L'obbiettivo del progetto è in pratica quello di offrire connessioni ad Internet e computer a basso prezzo alle famiglie degli Stati Uniti attualmente in difficoltà economiche; un piano per migliorare in particolare le condizioni di vita dei più piccoli e dar loro maggiori opportunità per il futuro.

Nel complesso l'inziativa Connect-to-Compete dovrebbe coinvolgere circa 100 milioni di cittadini amercani, ciò grazie ad un prezzo politico per la connettività pari a 10 dollari al mese e a dispositivi distribuiti dalla Casa di Redmond dal costo non superiore ai 250 dollari.

Per poter accedere a questi incentivi sarà necessario poter contare su un reddito non superiore ai 41 mila dollari all'anno per nuclei famigliari non inferiori ai 4 componenti, una clausola che da sola fa comprendee quanto sia alto il costo della vita negli USA.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.