USA: Preoccupano i drogati da web!

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteVoIP: Skype lancia le videochiamate
  • SuccessivoCrowdFundMe raccoglie capitali online per le startup

Internet come una droga. Sì, perche anche la Rete può creare dipendenza. Gli psichiatri americani hanno già coniato un nome (IAD) per questa nuova "dipendenza", tanto seria da venir classificata come una vera e propria sindrome.
Secondo gli specialisti, lo IAD (Internet Addiction Disorder) riguarderebbe tra il 6 e il 10 per cento dei navigatori su internet, ovvero quasi 190 milioni di internauti nei soli Stati Uniti.
I sintomi? Beh, gli "onlinehaolics" - cioe' i drogati del web - passano ore davanti allo schermo, facendo di tutto, dalle chat alla borsa, dal gioco d'azzardo alla pornografia.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.