USA: sbloccare l'iPhone è legale

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteFacebook: il contratto di Ceglia è falso!
  • SuccessivoGli Emirati Arabi mettono al bando i BlackBerry

Durante la sua ultima riunione, il Copyright Office and Librarian of Congress ha accolto una richiesta presentata da parte della Electronic Frontier Foundation, ora negli Stati Uniti è ufficialmente legale effettuare il jailbreak dell'iPhone della Casa di Cupertino.

Il jailbreak è in pratica un'operazione grazie alla quale è possibile aggirare le protezioni software di un dispositivo per acquisirne il pieno utilizzo; con questa procedura l'utente non è più legato ai servizi e alle applicazioni fornite in modo vincolante dalla casa madre.

Continua dopo la pubblicità...

A festeggiare per la decisione non è soltanto la EFF, ma anche alcune note software house come per esempio Skype e la Mozilla Foundation i cui applicativi potranno ora essere utilizzati senza le limitazioni previste per lo smartphone della Apple.

Da parte sua Steve Jobs e soci hanno accettato la decisione espressa dal COLC, ma hanno sottolineato che la garanzia dovuta per legge scadrà automaticamente nel caso in cui si dovrà dare assistenza per dispositivi su cui è stato effettuato il Jailbreak.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.