USA: wireless gratis? Bush non vuole

USA: wireless gratis? Bush non vuole

Il Governo degli Stati Uniti, al momento ancora guidato dal presidente uscente George W. Bush, ha inviato una lettera alla Federal Communications Commision dichiarando la propria contrarietà allo svillupo di una Rete wireless nazione che garantirebbe l'accesso gratuito per tutti i cittadini USA.

La missiva arriva praticamente in extremis, cioè a pochi giorni dalla richiesta di approvazione del progetto della FCC da parte del Congresso; per la Casa Bianca, nel distribuire gratuitamente il segnale wireless vi sarebbe un modello di business non testato e quindi non privo di controindicazioni per il mercato.

Probabilmente Bush deve fare i conti con gli interessi di alcune lobby sue sostenitrici che si sentono al momento in pericolo, ma è strano leggere di wireless gratis in un Paese come il nostro dove in molti casi è difficile accedere anche a quello a pagamento...

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.