Il vecchio Web cede il passo ai Social ed alle Apps

Il vecchio Web cede il passo ai Social ed alle Apps

Secondo uno studio condotto in Italia dall'Osservatorio New Media & New Internet del Politecnico di Milano, il nostro paese sarebbe sempre più innamorato dei nuovi contenuti digitali che rappresentano un superamento del Web per come lo abbiamo conosciuto fino a pochi anni fa.

Secondo Giovanni Toletti, del team di ricerca del Politecnico, "Stiamo passando da un mondo legato al computer a uno basato su smartphone, tablet e un domani anche tv connesse. Lasciamo il vecchio web in favore delle applicazioni, e il regno dei motori di ricerca per quello dei social network".

Continua dopo la pubblicità...

Si starebbe registrando, in sostanza, un superamento del Web tradizionale "consumato" attraverso il computer di casa o dell'ufficio, per abbracciare il "nuovo Web" in cui si è sempre connessi (attraverso dispositivi mobili come smartphone e tablet) e si rimane in perenne contatto con amici e conoscenti attraverso le reti sociali (circa il 90% degli italiani connessi ha un profilo su Facebook).

Mentre il PC, infatti, ha sempre faticato a trovare posto nelle case degli Italiani, tablet e smartphone vanno alla grande: nel nostro paese, infatti, ci sono più di 21 milioni di telefoni intelligenti ed oltre 1,5 milioni di tablet, numeri ancora più impressionanti quelli prodotti dalle apps che hanno raggiunto quota 500.000.000 di download.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.