VerificaC19 si aggiorna per il Super Green Pass

  • Facebook
  • Twitter
  • Linkedin
  • Email
  • CommentaScrivi un commento
  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteFacebook protect solo con autenticazione a due fattori
  • SuccessivoCensis: cresce il numero degli Italiani connessi ad Internet
VerificaC19 si aggiorna per il Super Green Pass

Con l'approvazione del cosiddetto Super Green Pass o Green Pass rafforzato, gli sviluppatori dell'applicazione VerificaC19 hanno dovuto rilasciare un nuovo aggiornamento, quest'ultima infatti è l'unica riconosciuta ufficialmente a livello istituzionale ed è stata messa a disposizione dal Ministero della Salute per i controlli sugli stati vaccinali degli Italiani.

La nuova versione dell'app è già disponibile gratuitamente sia per iOS che per Android, le novità riguardano in particolare la possibilità di distinguere tra le varie tipologie di Green Pass ora posseduti dai cittadini e di riconoscere come validi quelli per i quali non è stato superato un certo limite di tempo dall'inoculazione dell'ultima dose.

A partire dal 6 dicembre esistono infatti il Green Pass, ottenibile anche effettuando un semplice tampone e senza la necessità di essere vaccinati, e il Super Green Pass che può essere posseduto esclusivamente da chi è stato vaccinato o è guarito dal COVID-19. Nell'ultimo caso, dal 15 dicembre la validità dovrebbe essere pari a 9 mesi e non più 12 come previsto inizialmente.

Due livelli di verifica per l'applicazione che deve controllare la validità dei Green Pass

In base a tale distinzione VerificaC19 ha introdotto due opzioni nella sezione "Verifica una Certificazione Verde COVID-19", la prima prende il nome di "Verifica rafforzata", permettendo di considerare come validi i soli stati di vaccinazione e di superamento della malattia, la seconda "Verifica Base", per i contesti in cui può essere accettato anche il solo tampone.

L'opzione "Verifica rafforzata" è utile per esempio a chi gestisce un cinema, un ristorante o un teatro, tutti luoghi dove si può entrare soltanto disponendo del Super Green Pass, l'altra è invece dedicata ai luoghi di lavoro dove è consentito ancora l'accesso con il solo tampone. Eventuali violazioni sono passibili di sanzioni fino a mille euro.

Claudio Garau

Web developer, programmatore, Database Administrator, Linux Admin, docente e copywriter specializzato in contenuti sulle tecnologie orientate a Web, mobile, Cybersecurity e Digital Marketing per sviluppatori, PA e imprese.

Non perderti nessuna news!

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.

Oppure leggi i commenti degli altri utenti